Riparte il Forum dei Giovani dell’Unione Italiana

Sabato, 19 dicembre 2015, a Valle è ripartito il Forum dei Giovani dell’Unione Italiana, così come ci siamo impegnati con il Programma della Giunta Esecutiva dell’UI per il presente mandato. A questo primo appuntamento hanno aderito 11 Comunità degli Italiani (Gallesano, Isola Dante, Isola Besenghi, Momiano, Pirano, Pola, Salvore, Torre, Umago, Valle, Verteneglio), ma a breve ne seguiranno altri.

È stato il Settore “Coordinamento CI”, guidato dalla mia collega di Giunta Rosanna Bernè, con il sostegno organizzativo dell’Amministrazione UI, ovvero di Marin Corva, Segretario della GE, a organizzare l’evento, a cui ha preso parte anche il Presidente dell’UI, On. Furio Radin e il sottoscritto.

Abbiamo ascoltato e preso diligentemente nota di quanto i giovani ci hanno espresso: i primi concreti risultati di quanto emerso troveranno la loro prima concretizzazione nel Piano finanziario dell’UI per il 2016.

Non sono mancate le idee e le proposte che i giovani hanno avanzato e che noi ci impegniamo a sostenere. Vogliamo sollecitare e incentivare le Comunità degli Italiani (quelle che non lo hanno ancora fatto) ad aprirsi ai giovani, a farli entrare negli organi direttivi; assicureremo loro i mezzi e le strutture per poter svolgere attività nei nostri sodalizi, in maniera autonoma e autorganizzata, come ha autorevolmente indicato Furio Radin, perché, citando Marin Corva, non vogliamo fare attività per i giovani, ma consentire loro di fare attività.

 

 
 

 

Sì, accetto i cookie per avere la migliore esperienza possibile su questo sito web.